Dermatite seborroica sul viso

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su twitter

Cause Dermatite SeborroicaLa cute dei visi colpiti da dermatite seborroica è caratterizzata da alcune manifestazioni cliniche distintive. La pelle presenta squame color giallastro, untuose o secche, e spesso pruriginose. All’attaccatura dei capelli, sui padiglioni auricolari e sul naso vi possono inoltre essere papule, ossia rilievi rossastri che tendono a staccarsi.

Quali sono, invece, le zone del viso maggiomente interessate dalla patologia? L’elenco include:

  • palpebre;
  • fronte;
  • zigomi;
  • sopracciglia;
  • mento;
  • angoli laterali del naso;
  • pieghe retro-auricolari.

La dermatite seborroica si manifesta infine con meno frequenza su orecchio esterno, condotto uditivo e palpebre.

Come curarla: un recente ritrovato, l’Alukina

Tra i prodotti più recenti attualmente in commercio, che garantiscono una soluzione efficace contro la desquamazione e gli arrossamenti tipici della dermatite seborroica, c’è l’Alukina, un composto naturale che sfutta in maniera sinergica l’azione astringente, lenitiva e sebostatica dei suoi componenti.

L’Alukina per la cura della dermatite seborroica sul viso è disponibile nel prodotto Aluseb® Crema e consente risultati evidenti dopo solo pochi giorni dall’inizio dell’applicazione: 15 o nel migliore dei casi 7.  La crema va utilizzata mattina e sera su tutte le aree del volto colpite dalla patologia.

Articoli simili che potrebbero interessarti

Articoli simili che potrebbero interessarti