Cura della dermatite seborroica: le creme

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su twitter

dermatite seborroica visoLe creme attualmente utilizzate per la cura della dermatite seborroica contengono sostanze che svolgono un’azione seboregolatrice e antinfiammatoria.

L’elenco delle sostanze usate include:

  • il solfuro di selenio;
  • lo zinco piritione;
  • il piroctone olamina;
  • l’allume di rocca;
  • il cloruro di stronzio.

Anche le creme a base di cortisone vengono impiegate per curare la patologia, in virtù della loro azione disinfiammante piuttosto rapida. I trattamenti cortisonici vanno però seguiti sotto stretto controllo del dermatologo e mai per lunghi periodi, poiché si corre il rischio di creare assuefazione.

Tra le soluzioni più efficaci per la cura della dermatite seborroica, c’è poi Aluseb® Crema, contenente Alukina®, sostanza naturale che sfrutta l’azione sinergica dell’allume Potassico (sale di origine vulcanica con proprietà astringenti e sebostatiche), dell’acido 18 Beta Glicirretico (ricavato dalla liquirizia dall’effetto lenitivo ed emolliente) e della vitamina A Palmitato (vitamina in grado di stimolare il rinnovamento delle cellule cutanee, favorendo l’idratazione della pelle).

Articoli simili che potrebbero interessarti

Articoli simili che potrebbero interessarti