Dermatite Seborroica e barba: i consigli per radersi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su twitter

dermatite seborroicaDermatite Seborroica e barba sono antagonisti. La presenza della barba sul viso aggrava infatti l’infiammazione, rendendo ancora più difficile combattere la Dermatite. È perciò importante eliminare la barba, seguendo però alcuni accorgimenti in modo da rendere la rasatura il più delicata possibile.

Per radersi, quando si è in presenza di Dermatite Seborroica, è preferibile usare la lametta rispetto al rasoio elettrico, perché meno irritante.

Prima di iniziare, può essere utile preparare la cute al passaggio della lametta, inumidendo il volto con un panno caldo. Questo semplice gesto ammorbidisce i peli e permette al rasoio di scorrere più facilmente, contrastando arrossamenti e fastidiosi inconvenienti come la Follicolite.

La schiuma da barba deve essere priva di alcol o di qualsiasi altra sostanza aggressiva e potenzialmente irritante. Per la scelta è possibile chiedere consiglio al proprio Dermatologo. Esistono, infatti, diversi prodotti specifici per chi soffre di Dermatite.

Al termine della rasatura, dopo aver sciacquato il viso con cura per eliminare ogni residuo di schiuma e peluria, può risultare utile applicare un velo di crema lenitiva e idratante per riequilibrare il film idrolipidico. Per l’acquisto del prodotto più adatto, è bene consultare il Dermatologo.

Articoli simili che potrebbero interessarti

Articoli simili che potrebbero interessarti